Un libro e un caffè- esposizione libraria non conforme – Aprilia domenica 23 giugno

Un libro e un caffè- esposizione libraria non conforme – Aprilia domenica 23 giugno

Domenica 23 giugno dalle ore 9 fino al primo pomeriggio, si terrà presso la caffetteria enoteca Teo 1936 in Via Carano 85 ad Aprilia, la prima edizione di “Un libro e un caffè”. L’evento organizzato dall’associazione culturale Identità e Territorio è incentrato sull’editoria non conformista. Sarà presente uno stand librario nel quale sarà possibile acquistare i testi, e alle ore 11.00 vi sarà una presentazione a cura di Emanuele Campilongo, sul ruolo e sulle tematiche care a questo mondo editoriale apparentemente piccolo ma in grande crescita. Saranno sei le case editrici presenti, con una selezione del loro vasto catalogo: Aga, Aspis, Ar, Passaggio al Bosco, Ritter e All’insegna del Veltro. Viviamo tempi burrascosi, terribili ma allo stesso tempo affascinanti. Tempi in cui le Idee fanno paura e il pensiero non allineato viene criminalizzato. Ma per fortuna c’è ancora chi non accetta di conformarsi al pensiero unico – editori coraggiosi e infaticabili – che con la loro opera lanciano la propria sfida al mondo del globalismo. Un’occasione per conoscere da vicino argomenti ed autori che la cosiddetta “cultura ufficiale” cerca in ogni modo di celare al grande pubblico.

Domenica 23 giugno dalle ore 9 fino al primo pomeriggio, si terrà presso la caffetteria enoteca Teo 1936 in Via Carano 85 ad Aprilia, la prima edizione di “Un libro e un caffè”. L’evento organizzato dall’associazione culturale Identità e Territorio è incentrato sull’editoria non conformista. Sarà presente uno stand librario nel quale sarà possibile acquistare i testi, e alle ore 11.00 vi sarà una presentazione a cura di Emanuele Campilongo, sul ruolo e sulle tematiche care a questo mondo editoriale apparentemente piccolo ma in grande crescita. Saranno sei le case editrici presenti, con una selezione del loro vasto catalogo: Aga, Aspis, Ar, Passaggio al Bosco, Ritter e All’insegna del Veltro. Viviamo tempi burrascosi, terribili ma allo stesso tempo affascinanti. Tempi in cui le Idee fanno paura e il pensiero non allineato viene criminalizzato. Ma per fortuna c’è ancora chi non accetta di conformarsi al pensiero unico – editori coraggiosi e infaticabili - che con la loro opera lanciano la propria sfida al mondo del globalismo. Un’occasione per conoscere da vicino argomenti ed autori che la cosiddetta “cultura ufficiale” cerca in ogni modo di celare al grande pubblico.

Author: identita e territorio