Diario dal carcere di C. Z. Codreanu

Diario dal carcere di C. Z. Codreanu

“A Roma, e a Berlino, dovunque Lei vada, a tutti coloro che si battono per la nostra stessa idea porti il mio saluto e dica loro che la Guardia di Ferro è incondizionatamente al loro fianco nella lotta implacabile contro la democrazia, contro il comunismo, contro l’ebraismo”.

DIARIO DAL CARCERE edizioni di Ar
Corneliu Zelea Codreanu

Author: identita e territorio